Lunedì 18 Ottobre 2021

FB fci bolognese

NEWS IN VOLATA

Abbiamo iniziato il progetto di creare un archivio della Bologna Ciclistica e delle proprie “Eccellenze”. Nella sezione Bologna nella Storia troverete le schede di atleti e atlete in carriera, che hanno abbandonato il ciclismo o che ci hanno lasciato, dalla fine del 1800 ad oggi insieme alle interviste a Simone Velasco, Lorenzo Fortunato, Massimo Orlandi, Gregorio ed Edoardo Ferri, Francesco Messieri e Marco Landi oltre alla storia delle Società Ciclistiche Bolognesi e dei loro dirigenti.

Con la gara disputatasi Domenica 10 Ottobre al Bargellino di Calderara di Reno si è chiusa la Stagione 2021 della Categoria Giovanissimi.

Bargellini giovanissimiE' stata l'occasione per riservare un ricordo all'amico Alberto Braghetta venuto a mancare recentemente e che si è sempre dedicato con particolare attenzione all'attività Giovanile.
Giornata perfetta sia per la partecipazione sia per la competente capacità organizzativa della Calderara Stm.
Il 2020 era stato un anno difficilissimo e solo grazie al contributo di tutte le Società Bolognesi si era potuto, da fine Estate ad Autunno inoltrato, disputare presso il Circuito della Ceretolese principalmente, la Bologna Junior Cup che ha di fatto segnato nella nostra Regione la ripartenza del Ciclismo Agonistico Giovanile.
In questo 2021, pur tra mille difficoltà, dalla tarda Primavera è stato possibile riorganizzare una duratura attività e tutte (o quasi) le Società del Territorio si sono rimesse in gioco ricominciando ad organizzare le loro gare e, anche grazie al contributo di tutti, è stato possibile consolidare la "Ripartenza" pur nel rispetto del Protocollo Covid FCI. Ovviamente la speranza e l'obiettivo sono quelli di avere un Calendario 2022 all'altezza della nostra Provincia.
Ma torniamo alla gara di Domenica che ha visto, come anticipato, una buonissima partecipazione e gare molto combattute per la gioia dei nostri piccoli Atleti.
La Classifica Finale per Società ha visto prevalere nettamente la Cooperatori di Reggio Emilia davanti alla Stella Alpina di Renazzo ed alla Ciclistica Bonzagni di San Matteo Decima.
Download classifica
Download classifica società
Arrivederci al 2022

La Rete Attiva

Logo100xwebLa Rete Attiva
Collaboratori e modello organizzativo dell'Associazione A Favore del Ciclismo.

 

 

Santuario della Beata Vergine di San Luca

Il santuario della Madonna di San Luca è una Santa Basilica dedicata al culto cattolico Mariano e si eleva sul colle della Guardia, uno sperone in parte boschivo a circa 300 s.l.m. a sud-ovest del centro storico di Bologna. È un importante santuario nella storia della città, fin dalle sue origini meta di pellegrinaggi per venerare l’icona della Vergine col Bambino detta "di San Luca". Il santuario è raggiungibile da Porta Saragozza attraverso una lunga e caratteristica via porticata, che scavalca via Saragozza con il monumentale Arco del Meloncello (1.732) per poi salire ripidamente fino al santuario.

Mappa delle squadre ciclistiche provinciali

Mappa squadre ciclistiche provinciali