Martedì 25 Gennaio 2022

FB fci bolognese

Sono quattro le Società Bolognesi che hanno disputato le Prove di Campionato Italiano, vediamo cosa hanno portato in dote.

Podio AmatoriCominciamo dagli Amatori in gara venerdì 7 Gennaio. Al via la Cablotech Biotraining con Stefano Nicoletti (M6) e Giulia Ballestri (W1). Gara da dimenticare per Nicoletti costretto al ritiro mentre invece Ballestri portava a casa una ottima Medaglia d' Argento.

Nelle Categorie Giovanili, in gara Sabato 8 Gennaio, tre le Società presenti, la Ceretolese 1969 con l' ES2 Vincenzo Militano che portava a termine la sua gara..
La A Favore del Ciclismo in gara con l'ES2 Michele Marzari che portava a termine la sua gara la gara, e con gli AL2 Edoardo Fontanelli, Manuel Mutolo,che portavano a termine la gara.


DE1 Ottimo invece il bilancio della Calderara Stm che piazzava al 10° posto Nicholas Scalorbi tra gli ES1, Mattia Sisti al 13° posto tra gli ES2, Emma Scalorbi all' 11° posto e Sara Riccio al 22° posto tra le DE2 ed infine la splendida Medaglia D'Argento con Jolanda Sambi tra le DE1.

E chiudiamo con la Categoria Juniores dove erano in gara Luca Paletti, Natan Marezzi ed Enrico Benassati. Quest'ultimo ha concluso la gara, Natan ha ottenuto il 24° posto, e Luca ha chiuso al 4° posto.
Per lui il sogno era diverso, visto il ruolino di marcia stagionale la Maglia Tricolore era sicuramente il suo obiettivo. Pur con una ottima condotta di gara Luca ha trovato sulla sua strada tre atleti che quest'anno ha battuto il più delle volte ma che oggi lo hanno saputo precedere. Non possiamo che ringraziare Luca per tutte le soddisfazioni che in questa stagione ci ha regalato ed adesso, come ha dichiarato in una intervista il Commissario Tecnico della Nazionale Daniele Pontoni, ci sono davanti tre settimane dove preparare al meglio il Campionato Mondiale che a fine Gennaio chiuderà la Stagione. Già Domenica prossima Luca vestirà l'Azzurro in Coppa del Mondo (Francia) mentre invece la Domenica successiva, causa Covid, non si disputerà la gara Juniores sempre di Coppa del Mondo (Belgio). Guardiamo avanti e puntiamo su un buon piazzamento ai Campionati Mondiali che, ricordiamo, si disputeranno negli Stati Uniti.