Sabato 27 Novembre 2021

FB fci bolognese

Strade Bianche di MordanoSulla prima edizione delle Strade Bianche di Mor­dano organizzata dalla Nuova Placci non potevamo chiudere gli occhi.

Una gara spettacolare per dilet­tanti Under 23 che si è svolta sabato 25 marzo scorso e che ha avuto ai nastri di partenza 153 atleti di nazionalità diverse (Italia, Russia, Gran Bretagna, Colombia, Polonia, Ucraina, Lituania, Marocco, Alba­nia, Slovenia, Repubblica di San Marino, Australia e Nuova Zelanda) e che è stata vinta dal russo Roman Kustadinchev della Rusvelo con un arrivo a braccia alzate. Al secondo posto si è piazzato Matteo Moschetti della Viris Maserati a 9" e al terzo, Federico Sartor della Colpak. Una corsa magnifica, detta Pic­cola Roubaix per l'impegnativo percorso (17 settori di sterrato, pari a km.21,300) e messa al via in modo esemplare.

No, non potevamo ignorarla, anche perché la so­cietà organizzatrice risiede nel comprensorio territoriale imolese. Una società nata nel 1992 e che ha avuto juniores interessanti. Da diversi anni La Placci non è più sulle strate con gli atleti, ma organizzativamente c'è ancora come dimostra la gara "Strade Bianche" che ha messo al via. Alessandro di titoli non ne ha vinti, ma può vantare oltre una sessantina di successi.

Chiusa l'attività pedalatoria, almeno riguardo alle gare, poiché in sella ci salgono ancora, ma per puro divertimento, nel 1987 hanno creato un'azienda di im­pianti tecnologici d'avanguardia denominato Tulipano. Davvero in gamba in bici e sul lavoro.