Sabato 27 Novembre 2021

FB fci bolognese

Nato il 9 Maggio 1996 comincia a gareggiare nel 2007 nella Categoria Giovanissimi G4 tesserandosi nella Società Ciclistica San Lazzaro. Nella stessa Società gareggia anche, dopo i Giovanissimi, nelle Categorie Esordienti (2010-2011) ed Allievi (2012-2013).

FortunatobFin da subito mostra le sue notevoli caratteristiche mietendo successi e partecipando, da Allievo, alle Mini Olimpiadi Giovanili indossando la sua prima Maglia Azzurra.
Passa quindi Juniores nel 2014, sempre nel sodalizio di San Lazzaro di Savena, grazie all’abbinamento con la Work Service e qui resta anche nel 2015.
Nelle due stagioni da Juniores arrivano tante vittorie e parecchie convocazioni in Nazionale ed in particolar modo la partecipazione ai Campionati Mondiali sia nel 2014 che nel 2015. Lo spessore dei risultati ottenuti gli aprono le porte della Hopplà Petroli Firenze che lo ingaggia nella Categoria Under.
Chiude la sua carriera nelle Categorie Giovanili con una settantina di Vittorie.

Fortunato Valle AostabNel 2016, alla prima stagione Under giunge ben presto la Vittoria di Lamporecchio che invece rimarrà l’unico successo della Categoria. Ma non mancano i risultati con ottimi piazzamenti che lo mettono in evidenza soprattutto nelle Corse a Tappe.
Nel 2017, alla seconda stagione Under, corre come Stagista una quindicina di gare in maglia Tinkoff ed al giro dei Fiordi (Danimarca) ottiene anche un ottavo posto ed il dodicesimo nella Classifica Generale.
Nell’ultima stagione da poco conclusa si mette in grande evidenza al Giro della Valle d’Aosta dove ottieni ottimi piazzamenti e chiude al sesto posto assoluto (primo degli Italiani in gara). Anche in questa stagione gareggia come Stagista con la Bardiani e veste la Maglia Azzurra al Giro dell’ Appennino.

E finalmente, a fine stagione, arriva la proposta della Neri Sottoli Selle Italia che lo ingaggia per la stagione 2019 nei Professionisti.

Fortunato Giro d'ItaliabHo finalmente raggiunto il mio sogno (queste le parole di Lorenzo), dopo tante vittorie e tanti ottimi risultati sono riuscito ad ottenere un contratto Professionistico che ho sempre sognato fin da bambino, non mi pongo obiettivi ma spero che la salute mi sostenga per dimostrare il mio valore in questa difficile categoria.
Un ringraziamento speciale va alla mia Famiglia che mi ha sempre sostenuto anche nei momenti difficili, ai miei vecchi Direttori Sportivi Vincenzo Alongi e Pasquale Castaldo, ai Dirigenti della San Lazzaro, il Presidente Gnugnoli ed il Vice Bozza, che mi hanno permesso di crescere bene e che ancora oggi vengono spesso a vedere le gare a cui partecipo.
Il sogno nel cassetto sarebbe quello di prendere il via al Giro d’ Italia 2019 che parte da Bologna, mentre a breve verrà stilato dai Dirigenti il mio programma gare di massima.
A breve comunque conoscerò i miei programmi agonistici”.

Di lui Luca Mazzanti, che ne è il Procuratore, dice “Lorenzo arriva al Professionismo dopo avere ottenuto moltissimi successi nel Settore Giovanile. Dovrà fare esperienza sfruttando la sua giovane età e magari riuscire a dimostrare in salita e nelle Gare a Tappe quanto di buono ha fatto vedere. Lo aspettiamo con fiducia”.

Ovviamente a Lorenzo va il nostro augurio di una stagione veramente speciale.